Non ancora, notte.

Un’automobile corre via, veloce. Un lampione fa luce a intermittenza, quasi fosse un albero di Natale dimenticato lì, sul ciglio della strada, fuori stagione. È tutto di quel colore che non sapresti dire se sia blu profondo, grigio o già nero.

Perché la notte, si sa, ama annunciarsi con colori incerti, che coprano le ombre lentamente, senza far loro del male.

E sa essere gentile, e quieta. Parla con toni pacati, quasi sussurrandoti che tutto ciò che il giorno ha reso sveglio e vitale ora potrà, stanco, posare il capo sul suo grembo e riposare, dormire, forse sognare.

E io? Dove sono io? Che non sia giorno, luminosa, chiara, è ben visibile al mondo, a me. Eppure non sono nemmeno notte. Non la abito né la prediligo al giorno. Do ad entrambi il beneficio delle differenze, che li rendono unici, ognuno a suo modo. E non sono nera, per quanto, certo, i miei capelli scuri tradiscano una natura corvina. Eppure no, ho la pelle di un colore troppo dissimile a quello che ci si aspetterebbe, perché io possa essere definita notte.

E allora cosa, dove, chi?

È passato un gatto. Si è fermato su quel muretto a secco, di pietra bianca, a miagolare sotto una finestra. Ma non è ora da gatti questa. Non ancora. Non è nemmeno la mia, di ora, a dirla tutta. Che poi, io, la dico sempre tutta. Non sono capace di sputar fuori solo metà delle cose da dire, ricacciando in gola quelle più scomode, indigeste.

E questa luce, poi, che non sa se svanire, e si attacca all’orizzonte come fosse aggrappata a tutte le verità che le restano da svelare di quel che si è vista passare sotto gli occhi.

Sì, ma è ormai notte, e io proprio non posso restare a parlare di questo, ché ormai sono fuori tempo per tutto, in tutto.

Così, amore mio, non ci rimane che un ultimo istante, indefinito. Quello durante il quale il cielo si trova esattamente a metà strada fra il giorno e la notte, e tutto è grigio, o blu, o del colore di me, che ti sfuggo tra le dita.

Cercami, lì.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...