‘A iatta

Sugnu ‘na iatta ca, ‘nta n’agnuni, affuta a tutti chiddi ca s’abbicinunu, ppi lu scantu di viririsi assicutata ccu’n cauciu; picchì carizzi ni vitti picca e nenti, ‘nta so’ vita; e quanu unn’hai, ‘i nuddu ti n’aspetti.

(Sono una gatta che, in un angolo, soffia a tutti quelli che le si avvicinano, per paura di venire scacciata con un calcio; perché carezze ne ha viste poche e niente, nella sua vita; e quando non ne hai, non te ne aspetti da nessuno.)

Annunci

2 pensieri su “‘A iatta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...