La vuci

Dintra ‘stu me’ cori, ca ciuscia sancu ‘nta li vini stanchi, mi nni staiu acussì; comu suddu la vuci ca mi chiama fussi la vita, quannu accamora, ppi la me’ anima, sulu la morti arresta.

(Dentro questo mio cuore, che soffia sangue nelle vene stanche, me ne sto così; come se la voce che mi chiama fosse la vita, quando ormai, per la mia anima, solo la morte rimane.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...