Giochi Di Prestigio

Diario dal bordo

Ti lascio sul palmo delle rese come centesimi di resto,
mentre brillo e tentenno come una cosa da poco nell’ultimo colpo di reni.
Annaspo.
Il mio incedere tra le righe,
le tue,
è tutto un voltarsi di lato e ridere tra le gambe.
Odierai di me quello che non sono, le frasi false,
il luccichio di un sorriso nell’unica presa di fiato tra un non è vero e un ti pareva,
una piroetta di polvere nel colpo di tacco con cui ti volti di scatto al mio stupore cerchiato di rosso.

Il buio oggi costa poco meno che niente, baby, e la magia non esiste.

View original post

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...