Puttane

Siamo puttane, noi che scriviamo. Luride puttane da quattro soldi al servizio della prima parola disposta a pagarsi un significato. E siamo anche bravi noi, sempre noi, a far credere che ciò di cui amiamo tanto blaterare, magari ad alta voce, magari con enfasi d’opera lirica modulata ad arte, abbia un senso recondito, venga da un dentro che non è visibile fuori, non è visibile ai più. E quanto abili siamo a intortarci il mondo, come siamo feroci nel fingere vissuti, storie, strade, amori, dolori, case e mari perfino; che se loro, i paesaggi umani di cui parliamo, potessero davvero avere voce, io sì che lo so, lo so bene cosa farebbero: sarebbe tutto un deridere, uno sbeffeggiare crudele, amaro come il veleno che propiniamo ogni volta a chi, pagante, anela a essere illuso, ancora una volta, solo un istante, solo un’ora magari che ho danaro da spenderti addosso, io, ne ho quanto ne vuoi, ne ho quanto ne serve!
E allora sì: eccoci qui, salvifici, a dispensare anime, sospiri, cuori, fegati, reni, occhi, mani, bocche, pance come fossero tuoi; tuoi di te che leggi e sogni, immagini e poi te la vivi fin dentro le ossa la realtà che ti facciamo scendere giù con imbuti roventi di verbi arrugginiti, lungo la gola riarsa dalla sete che ti lascia in corpo l’aridità d’emozioni. E giù ancora cosce, e piedi, e pensieri privi di pudore a riscaldarti il sesso che ha dimenticato ormai da chissà quanto tempo come si vive davvero, un amore.
Siamo puttane, noi, puttane vere: di quelle prive di scrupoli, prive d’orgoglio, di ogni pentimento; che tanto sei parola in fondo e nulla d’altro, senza volto, senza nome. Sei parola che compensa, in cambio di parole che fingono d’esser vita.

Annunci

8 pensieri su “Puttane

  1. Che bello è questo tuo pezzo!
    Profondo e scritto in un modo che a me piace molto.
    Ti ho letto con vero interesse.
    “E quanto abili siamo a intortarci il mondo, come siamo feroci nel fingere vissuti, storie, strade, amori, dolori, case e mari perfino;”
    E’ terribile, ma accade. Oh, accade, accade.
    Grazie.
    Un sorriso per te
    gb

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...