Un periodo

E’ un periodo, questo, di strade rette e andamenti sbiechi. E’ un periodo che soggetto, predicato, complemento non mi basta; perché ce lo hanno insegnato e no, non posso dirlo sufficiente a smuovere coscienze immobili di parole stanche anch’esse di esistere.

E’ un momento anomalo, dal ticchettio di orologi privi di lancette, galleggiato a doversi sostenere perché il peso del tempo diventa insostenibile e un corpo spinto a sprofondare finirà per annegarci, dentro tutta quest’anima che resta ferma ad ascoltare il mondo.

E’ un giorno teso, come corda da stenderci i panni eppure tagliente, di violino, che se si spezza ti flagella il volto a ricordarti che sei umana e devi, devi amarti prima di poter donare ciò che sei.

E’ un’ora che sorride all’alba perché, lei, adora i nuovi inizi e ne sospira gli odori di caffè, di mare, godendo perfino della puzza di donna addormentata che fai, perché sei tu, e lei ti ama.

E’ tempo che sia tempo di decidere se, adulta, sai chi sei, ciò che vuoi fare, ciò che senti e sai tradurre del linguaggio di emozioni che ti tengono in ostaggio, polsi legati e benda sugli occhi che tanto sono inutili al guardare, pronta a ricevere un amplesso che rinnovi i sensi e dia voce alla carne che ti sei negata troppo, troppo a lungo.

E’ una soffitta piena di cianfrusaglie inutili, quella in cui ti rifugi al tuo saperti vivere, eppure è necessaria a dire che la testa, ancora, sappia comandarti il cuore; perché l’età t’impone autocontrollo e schemi da ingoiare, che non ti saziano la fame, ma chiudono lo stomaco.

E’ un essere femmina che, notte dopo notte, si finge meno vuota e immagina le mani, gli occhi, il sangue di chi, solo, sa ucciderla ridandole la vita.

E’ un periodo,dicevo, di assenze colme di presenze inutili, di cambiamenti che da dentro sanno risuonarti fuori . E’ fatto di accettazione, di umane debolezze e di perdono. E’ tutto un tempo nuovo, che mi rimane obliquo eppure così diritto non credo sia stato mai.

Annunci

2 pensieri su “Un periodo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...