Per l’anno a venire, gli anni a venire.

Qualche settimana fa mi è stato detto, con tono estremamente deciso: “devi smetterla di simuirti come persona, donna, artista, madre, Simona. Fino a che non lo farai attirerai sempre su di te ogni genere di negatività e nulla, nella tua vita, potrà realmente cambiare. Impara ad amarti, una volta per tutte!” Continua a leggere

Annunci

Non è sufficiente

Perché la fatica, quella che hai dentro, non è sufficiente alla pelle avvizzita, alle mani e allo sguardo di mille pagliuzze; nemmeno alle gambe sostegno di scheletri ormai sempre curvi sui seni, caduti, a dirti ch’è tempo, tempo finito: tu non sei più cibo, non puoi più nutrire; neppure alla bocca fiorita di baci, rimasta ormai chiusa, privata del dire mentre il sonno è miraggio confuso alla mente che non si conforta al pensiero di ieri. Continua a leggere